mostre
Viandante

reportage
Dietro le mura

Fabio Donato è nato nel 1947. Fotografo dal 1970, è costantemente presente negli ambienti dell’arte e della cultura, ma è testimone vigile del divenire teatrale, mostrando predisposizione per la sperimentazione e l’avanguardia, su cui ha pubblicato numerosi foto-libri. Ha pubblicato sulle maggiori riviste nazionali e internazionali. Alcune delle sue opere sono conservate in Messico, Francia, Brasile e Cina. Sul suo lavoro hanno scritto, tra gli altri: Alberto Abruzzese, Piero Berengo Gardin, Luciano D’Alessandro, Luciana Libero, Angelo Schwarz, Georges Vallet.
Attualmente è impegnato in un ambizioso progetto che mira a far nascere un rilevante archivio fotografico teatrale.